Torta semplice ai fichi e alle mandorle

DSCN5931

“Trovati un passatempo”, una di quelle frasi che non dice più nessuno. In via di estinzione, come “adirarsi” e “fanciulle”. Forse perché siamo tutti troppo occupati e il tempo passa senza che ci sia bisogno di trovare passatempi. Corre via veloce, l’hanno detto in tanti: poeti, scrittori, artisti, bisnonni e senzatetto. Ci si alza al mattino, si va al lavoro, si fa la spesa, si torna a casa, si cucina, ci si butta sul divano, si va a dormire. La domenica, se tutto va come deve andare, si fa l’amore.

Read more

E festa sia: profiteroles fatti in casa

DSCN4340

Si tratta dei compleanni. Uno non ci pensa, fino ad un certo punto della vita. Compi 18 anni e festeggi perché non vedevi l’ora di arrivarci, a quella meta: tutti ti fanno gli auguri, i genitori ti pagano patente e birra per la festa. Poi ne compi 19 e festeggi ancora, ovvio, perché il liceo è quasi alla fine. 20 è cifra tonda, un traguardo importante: anche quello vale la pena festeggiarlo. Poi arrivano i 21, i 22, i 23, i 24 e le cose cambiano.

Read more

Île flottante: il cambiamento più dolce

DSCN4149

Ci sono due tipi di cambiamento. Uno è lento, appena percepibile per uno sguardo troppo abituato a quello che vede: talmente invisibile che quando ti accorgi che qualcosa è cambiato sembra addirittura sia accaduto tutto in un secondo. L’altro è il cambiamento all’improvviso sul serio, quello che ti prende per i piedi, ti appende a testa in giù e ti fa vedere il mondo all’incontrario: tu cerchi di tornare a guardarlo con gli occhi di prima, ma ti accorgi che il cambiamento ti ha legato le caviglie e non puoi più tornare indietro.

Read more

Dolci alla zucca di febbraio

14_dolci-alla-zucca

Facciamo così: prendiamo una zucca e un giorno di febbraio.

Sì, anch’io pensavo che le zucche ci fossero solo ad ottobre, ma poi ho scoperto che è un po’ come pensare che il mare ci sia solo ad agosto. A noi serve una zucca tonda e dolce, con la polpa soda come il seno di una ragazza: non è necessario che sia troppo grande, ma è necessario che non sia di quelle con la polpa filamentosa, che perdono acqua quando le cuoci. Per quanto riguarda febbraio, scegliete uno di quei giorni in cui il cielo si sveglia pulito e brillante come una porcellana azzurra; uno di quei giorni in cui se non facesse freddo sembrerebbe primavera.

Read more