Quando la cena è EATinerante

Cena EATinerante

C’è solo un luogo che è ristorante, supermercato di cose buone, belle e giuste, negozio in cui perdersi, labirinto dei sogni di ogni gourmet che si rispetti e, a volte, perfino aula e scuola. Quel luogo si chiama Eataly ed è uno dei miei negozi del cuore. Perciò, quando ho ricevuto un invito per la Grande Cena EATinerante di lunedì scorso non ho avuto dubbi: come ogni fanciulla che riceve un invito a cena ho messo il rossetto e i tacchi e mi sono fatta accompagnare dal migliore cavaliere di tutti, che poi sarebbe il consorte.

Read more

Scones alle pere, cioccolato e zenzero candito

Scones

Se io fossi senza te mangerei soltanto verdure al vapore, se tu fossi senza me mangeresti soltanto sgombro e carbonara. Se io fossi senza te passerei il tempo a spalancare le finestre e a spazzare via le briciole, se tu fossi senza me ci sarebbe odore di chiuso tutti i giorni e le briciole rotolerebbero giù dai tavoli. Se io fossi senza te avrei una malattia mortale ogni domenica, se tu fossi senza me non indosseresti mai la sciarpa. Se io fossi senza te scriverei liste fino ad impazzire, se tu fossi senza me non ricorderesti cosa c’è da fare. Se io fossi senza te non saprei da che lato girano le chiavi per aprire e chiudere le porte, se tu fossi senza me non leggeresti Fred Vargas e non avresti ancora scoperto The Walking Dead e l’Opera. Se io fossi senza te non andrei a yoga ogni settimana, se tu fossi senza me giocheresti a calcio fino a stare male. Se io fossi senza te non conoscerei la calma che riempie il cuore, se tu fossi senza me non conosceresti il tumulto che genera la vita. Se io fossi senza te non sarei sopravvissuta al cambiamento, se tu fossi senza me non saresti sopravvissuto alla quiete.

Read more

Muffin all’avena e mele

Avena e mele

C’è un messaggio che ci viene affidato quando nasciamo e che dobbiamo consegnare a noi stessi in punto di morte. Ognuno ha il suo, di messaggio, ma il compito è lo stesso per tutti: far sì che il messaggio arrivi intatto, nonostante i pericoli e le sfide che si frappongono tra il nostro sé bambino e il nostro sé adulto. Non lo dico io, lo dice un ragazzo intervistato nel meraviglioso film documentario “Human”, di Yann Arthus Bertrand.

Read more

Torta cannella e bacon

Torta cannella e bacon

Settembre ha inforcato la bicicletta ed è sfrecciato via veloce, in una di quelle gare ciclistiche senza fermate, a rotta di collo giù per la collina e si salvi chi può. Non c’è stato molto tempo per rendersi conto delle temperature che scendevano impercettibilmente, delle prime foglie cadute. Ho indossato gonne quando era il caso di mettere il trench e calzini quando avrei potuto uscire in infradito.

Read more

Svezia on the road

Orust

Non si tratta soltanto di tutti quegli abeti, o di quel blu profondo dei loro laghi, di quei paesini bianchi abbarbicati su scogliere lavate dalla pioggia, a picco sul Mare del Nord, di quelle casette rosse perse in mezzo a campi di grano e pale eoliche, di quelle spiagge bianchissime e di quelle strade vuote, di quei loro tramonti che incendiano il silenzio, di quelle case arredate con eleganza semplice e calda, delle candele sempre accese, delle vetrate a portata di sguardo, delle ragazze che corrono con la coda di cavallo e la canottiera mentre fuori piove, delle copertine per stare nei dehors dei ristoranti senza prendere freddo, degli uomini che spingono i passeggini e che sembrano usciti da una rivista di Tommy Hilfiger.

Read more

Torta rovesciata all’ananas e zenzero

Torta all'ananas

I giorni che precedono le vacanze sono da sempre quelli in cui iniziano a nascere le idee, quelli in cui l’anno passato si congeda per lasciare il posto a giorni nuovi di zecca. L’ho già detto: per me la fine dell’anno coincide con la fine della Scuola, da sempre. Sarà che le scuole non le ho mai lasciate, in fin dei conti: sta di fatto che per me è luglio il momento in cui fare bilanci e progettare nuove idee, agosto è il momento in cui lasciarle riposare, far prendere loro forma, e settembre, bè, settembre è il momento delle scelte e dei nuovi inizi. Ma per ora fermiamoci a luglio, con le sue grigliate come se non ci fosse un domani e i suoi temporali improvvisi.

Read more